GLI OSPITI DEL MIO GIARDINO

venerdì 28 febbraio 2014

BLOG IN ATTESA DI .....



 MA TORNO.....PRIMA O POI!

Ebbene, non so in attesa di cosa ma, il fatto è che in questo blog non ci vengo mai .
Tra poco è un anno che non lo aggiorno e mi dispiace che alcuni di voi lasciano qui i loro commenti senza che neppure me ne accorga.
 Potrei anche chiuderlo definitivamente ma mi dispiace...ci sono post sul mio giardino, poesie di cari amici o di autori del passato che amo, momenti particolari .... e poi..... chiuderlo,  perché?
  
Purtroppo, il tempo è tiranno, e tenere più di un blog, al momento,  mi dà qualche difficoltà.

Perciò, se mi volete, cari amici vecchi e nuovi,  venite nel mio blog Mondo di Paola dove, anche se non molto diligentemente, riesco ad essere un po' più presente.

Prima o poi, riuscirò a fare ancora altri post....in fondo "MAI DIRE MAI"!!!!

Intanto un fiore per voi!



giovedì 21 marzo 2013

BUONA PRIMAVERA A TUTTI!

 

  Filastrocca di primavera

Filastrocca di primavera
più lungo è il giorno,

più dolce la sera.
Domani forse tra l’erbetta
spunterà la prima violetta.
O prima viola fresca e nuova

beato il primo che ti trova,
il tuo profumo gli dirà,
la primavera è giunta, è qua.
Gli altri signori non lo sanno

E ancora in inverno si crederanno:

magari persone di riguardo,
ma il loro calendario va in ritardo.

(Gianni Rodari)

 

venerdì 25 gennaio 2013

TU SEI

Ho un nuovo  fiore da mettere nel mio "giardino"...e da conservare nel mio cuore. Per me, lo ha " coltivato "  una carissima amica, Rita: come tante persone incontrate in questo " mondo" , Rita sa leggere tra le righe di quello che scrivo e, avendo compreso certe mie tristezze, mi ha dedicato questa sua poesia.
A mia volta voglio   condividerla con chi viene a leggere questo blog e che, nonostante il tempo che passa, ha ancora tanta voglia di vivere e possiede un cuore "bambino"!




"TU SEI"

Un altro anno è passato,
sul volto una ruga in più.
Pensieri si rincorrono nel vento,
rimpianti pesano sul cuore,
speranze sempre più sbiadite.
Avanti!
Andare avanti che fatica!
Il sentiero è ripido e scosceso,
lo zaino pesa ad ogni passo un pò di più.

Nascondi i capelli bianchi,
ignora i tuoi piedi stanchi.
Gli occhi ti tradiscono: non vedi fin lassù........
e poi ci senti poco....e non sorridi più.

Ma questo è solo il corpo tuo che invecchia,
e non sei tu.
Tu sei quell'anima bambina
che ha voglia di cantare,
tu sei quel grande cuore
che dona e chiede amore,
tu sei la mente fresca

come acqua di ruscello.

Tu sei!
e solo questo è bello.




domenica 30 dicembre 2012

BUON 2013 A TUTTI!

Filastrocca di capodanno

Filastrocca di capodanno:
fammi gli auguri per tutto l’anno:
voglio un gennaio col sole d’aprile,
un luglio fresco, un marzo gentile;
voglio un giorno senza sera,
voglio un mare senza bufera;
voglio un pane sempre fresco,
sul cipresso il fiore del pesco;
che siano amici il gatto e il cane,
che diano latte le fontane.
Se voglio troppo, non darmi niente,
dammi una faccia allegra solamente.
                 (Gianni Rodari)

Con le parole del famoso scrittore,
 auguro a tutti i lettori di questo blog, 
un Nuovo Anno pieno di 
salute, benessere, amore e serenità, 
con tanto affetto

venerdì 30 novembre 2012

LA MELODIA DEL CUORE

Con piacere mi sono "tuffata" tra le poesie di Carla
Bellissime quelle dedicate ai suoi più cari affetti, del presente o del passato: ma ho anche ammirato e assaporato le "pennellate" che il suo cuore ha saputo scrivere..
Tra tutte , ne ho scelta una ( ma forse ne prenderò altre...) da portare qui, nel mio giardino ed è, col suo permesso ovviamente, che la condivido con voi.


"UN ANGELO"

Nel volto pulito
al profumo di vaniglia
e di biscotti pucciati nel latte
ho incontrato un sorriso
e nei bagliori della notte 
adornata di stelle lucenti
e dalle ali di azzurro
ho conosciuto un angelo.

Nei mille momenti
di preludi d'attese
e di rimpianti lasciati morire
in pensieri passati,
ho imparato a volare
fra le nuvole ovattate
e sui sentieri coperti di fiori
ho ritrovato il mio angelo.

Nelle piccole cose
del giorno normale
e nelle speranze del domani
ho scoperto di nuovo la vita
ed oggi conservo nel cuore
il regalo più bello
che profuma di vaniglia
e colora di azzurro.

da "La melodia del cuore" di Carla Colombo

venerdì 16 novembre 2012

SALUTI A NOVEMBRE




Quanto silenzio dentro a quelle mura
che cingono un paesello tutt’intorno.
Casette strette per ogni creatura
che nel passaggio ha visto questo mondo.
Tanti sorrisi s’affacciano sugli usci
incorniciati fra petali di fiori,
ogni scrittura è la storia muta
che si tramanda per generazioni.
 
Toccano l’anima volti conosciuti
che nella quiete negano il saluto,
leggi le date e un brivido T’assale
son tanti gli anni che non ne odi voce.
Lasci un po’ mesta l’omaggio floreale
sul davanzale già colmo di corolle,
accanto ad esso la loggia grigio buio
di un militare ignoto e solitario.
 
Nemmeno una violetta che colori
l’altero aspetto di quel bianco e nero.
"Permetti nonno, Te ne rubo uno",
sarebbe troppo triste avere accanto
un balconcino senza fioritura
d'un uomo perito per le armi.
Un gesto che per sé non conta nulla
dà solo al cuore l'encomio all'onoranza.
 
Poesia della cara amica Francy 
Con l'autorizzazione dell'autrice, dopo averla letta e aver provato una forte emozione,  ho portato questa poesia nella mia antologia... e l'ho fatto con immenso piacere

lunedì 8 ottobre 2012

COM'È DIFFICILE!!!

Mi è sempre più difficile mantenere in vita questo blog. Mi scuso con chi viene a leggermi, ma per il momento mi trova sul mio blog principale Mondo di Paola.

A tutti i miei più cari saluti e una rosa appena nata nel mio giardino!


Share It