GLI OSPITI DEL MIO GIARDINO

mercoledì 16 maggio 2012

LA PIU' BELLA INVENZIONE

Tra i commenti al post di Gianna sulla Festa della mamma , ho letto quello di Amicusplato: citava una poesia di Michel Quoist...

Mi ha incuriosita e sono andata a cercarla ed eccola qua:la trovo bellissima!
La mia più bella invenzione è Mia Madre
La mia più bella invenzione, dice Dio, è mia Madre.
Mi mancava una Mamma e l’ho fatta.
Ho fatto Mia Madre prima che ella facesse Me. Era più sicuro.
Ora sono veramente un Uomo come tutti gli uomini.
Non ho più nulla da invidiar loro, poiché ho una mamma. Una vera.
Mi mancava. Mia Madre si chiama Maria, dice Dio.
La sua anima è assolutamente pura e piena di grazia.
Il suo corpo è vergine e pervaso da una luce tale che
sulla terra mai mi sono stancato di guardarla, di ascoltarla, di ammirarla.
E’ bella Mia Madre, tanto che lasciando gli splendori del Cielo,
non mi sono trovato sperduto vicino a lei.
Eppure so bene, dice Dio, che sia l’essere portato dagli angeli;
beh, non vale le braccia d’una Mamma, credetemi.
Maria Mia madre, è morta, dice Dio.
Dopo che io ero risalito verso il Cielo, ella mi mancava, Io le mancavo.
Ella Mi ha raggiunto, con la sua anima, con il suo corpo, direttamente.
Non potevo fare diversamente. Era necessario. Era più conveniente.
Le dita che hanno toccato Dio non potevano immobilizzarsi.
Gli occhi che hanno contemplato Dio non potevano restar chiusi.
Le labbra che hanno baciato Dio non potevano irrigidirsi.
Quel corpo purissimo che aveva dato un corpo a Dio non poteva marcire mescolato alla terra ...
Non ho potuto, non era possibile, Mi sarebbe costato troppo.
Ho un bell'esser Dio, sono suo Figlio, e comando Io.
E poi, dice Dio, l'ho fatto anche per gli uomini Miei fratelli.
Perché abbiano una Mamma in Cielo.
Una vera, una di loro, corpo ed anima. La Mia.
È cosa fatta. Ella è con Me, dall'istante della sua morte.
La sua Assunzione, come dicono gli uomini.
La Madre ha ritrovato il Figlio ed il Figlio la Madre.
Corpo ed anima, l'Uno accanto all'Altra, per l'eternità.
Se gli uomini intuissero la bellezza di questo mistero!
L'hanno finalmente riconosciuto ufficialmente.
Il mio rappresentante sulla terra, il Papa, l'ha proclamato solennemente.
Fa piacere, dice Dio, veder apprezzati i propri doni.
Da tanto tempo il popolo cristiano aveva presentito
questo grande mistero del Mio amore filiale e fraterno ...
Ed ora l'utilizzino maggiormente, dice Dio!
In Cielo hanno una Mamma che li segue con gli occhi, con i suoi occhi di carne.
In Cielo hanno una Mamma che li ama con tutto il cuore, con il suo cuore di carne.
E questa Mamma è la Mia, che mi guarda con gli stessi occhi,
che mi ama con lo stesso cuore.
Se gli uomini fossero furbi, ne approfitterebbero,
dovrebbero ben sospettare che Io non posso rifiutarle nulla……
Che volete, è Mia Madre. Io l’ho voluto. Non me ne pento.
L’Uno di fronte all’Altra, Corpo ed Anima, Madre e Figlio. Eternamente Madre e Figlio…….
(da “Preghiere” di Michel Quoist)



10 commenti:

  1. Stupenda preghiera, Paola!

    Hai fatto benissimo a farne un post.

    Brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi aveva incuriosita , e quando l'ho letta mi è piaciuta tantissimo! Così l'ho portata nella mia "Antologia". Ti abbraccio e ti auguro una dolce notte

      Elimina
  2. Una certezza,una speranza per questi momenti difficili.

    RispondiElimina
  3. Certezza e speranza sono vitali oggi più che mai. Grazie Costantino, buonanotte

    RispondiElimina
  4. ciao..una preghiera stupenda....ciao.luigina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luigina, appena possibile vengo a trovarti. Un bacio

      Elimina
    2. ciao Luigina, appena posso vengo da te! un bacio

      Elimina
  5. Risposte
    1. E' vero, mi piace moltissimo. Cari saluti a te

      Elimina
  6. Che bella preghiera ,mi sono anche commossa! Grazie Paola !
    Ti auguro una buona notte
    Bianca

    RispondiElimina

Buona giornata a chiunque entri nel mio giardino:spero senta il profumo dei miei fiori e tragga gioia dalle poesie che posterò, la stessa gioia che ne traggo io leggendole e scegliendole....a tutti il benvenuto e sempre.... un sorriso...

Si è verificato un errore nel gadget